Gigolò a bologna, firenze o gigolo a napoli con le donne in carriera

In queste belle città ci sono venuto davvero spesso per accontentare donne e signore di vario genere. Queste città hanno in comune delle storie simili, sono stato contattato da donne che volevano far ingelosire i propri mariti, in una situazione addirittura stava per finire a botte, quindi donne se avete intenzione di chiedermi un servizio di ingelosimento valutate bene la reazione dei vostri mariti.

In italia ci sono un paio di gigolò più famosi di me, questo anche perchè si sono messi a lavorare diversi anni fa, io purtroppo sono un novello, eppure mi dedico tanto a questo lavoro che non è fatto solo di aspetto fisico, come potete vedere scrivo i miei pensieri su questo blog, questo serve per farvi capire quanto amore ci metto in quello che faccio. Al contrario di quanto possa sembrare, io non mi sento un puttano, anzi, credo di fare un mestiere elegante, sopratutto grazie ai posti che mi fanno visitare molte donne. Cosa posso volere di più? viaggio, mi diverto, provo momenti di piacere, faccio stare bene le donne e guadagno anche dei soldi. Molti uomini credono che basti far godere una donna, ma non sanno che il sesso è solo una parte di ciò che rende veramente felice una donna, per questo la mia attività la svolto con passione facendo passare in secondo piano il rapporto sessuale, ma forse gli uomini che mi leggono non potranno mai capire.

Le grandi città come roma, milano, bologna, firenze, torino e napoli sono quelle da cui provengono più richieste, molte clienti sono sopratutto del nord, forse perchè nel sud ancora non si ha un idea chiara di cosa è un gigolò, la mia figura viene vista come un prostituto o qualcosa di non proprio carino, e se vi dicessi che mi sento come un dottore o uno psicologo delle donne?

Sono diverse le tipologie di donne che mi chiamano, molte di queste sono donne in carriera che passano giornate di stress dedicandosi al proprio lavoro. Fortunatamente per loro un gigolò gli permette di assaporare qualcosa si nuovo rompendo la monotonia, queste donne in genere non hanno difficoltà a pagare un gigolò perche hanno le possibilità economiche e di solito hanno anche dei mariti ricchi poco propensi ad una buona vita di coppia. Scopro spesso che queste donne hanno una specie di maschera, avvolte possono sembrare troppo serie, antipatiche o con la puzza sotto il naso, eppure nascondono una personalità completamente diversa che un professionista gigolò può tirare fuori. Molte volte anche se si hanno delle soddisfazioni professionali quando non si realizzano dei sogni si vive in modo infelice e monotono, per questo molte di queste donne preferiscono concentrarsi sul lavoro. Per me è importante rompere questa monotonia e ogni volta che ci riesco ne sono felice, con alcune clienti ho creato davvero un bel rapporto e anche se mi affeziono poi mi rendo conto che il mio è un lavoro e non posso fare altrimenti, non perchè non lo desidero, ma perchè se non prendessi il mio lavoro in modo professionale, sarei rovinato, purtroppo è il lavoro che piùmi soddisfa e mi permette di sopravvivere senza tanta fatica. Al giorno d’oggi il lavoro fisso non esiste più, quindi mi lascerò trasportare cercando di essereun professionista nello stesso tempo.

Gigolò a roma e milano, fare l’accompagnatore per donne in una grande città non è semplice

Il lavoro di accompagnatore per donne detto anche gigolò spesso mi costringe a spostarmi in tutta italia in modo da raggiungere la donna o signora di turno che mi ha richiesto. Le principali città dove le donne mi richiedono sono roma, milano, napoli, torino e bologna, guardacaso sono le città più grandi. Molti amici quando mi incontrano a taranto (mia città) mi dicono: che fine hai fatto? non vivi più qui? In realtà è difficile che mi trovi sempre nella stessa città. Noto che sul web ci sono ragazzi gigolò davvero belli, io mi reputo carino eppure lavoro più di loro, questo perchè le donne mi reputano un personaggio fuori dal comune, strano ma anche molto alla mano. Di solito quando mi capitano le clienti milanesi vado a finire in hotel e ristoranti costosi. Molte di queste donne non sono porche come tutti potrebbero pensare, hanno semplicemente bisogno di un uomo che le sappia capire. Questo è un problema di molte donne in carriera che vengono messe da parte dai loro mariti, forse perchè si sentono superati. Ebbene si, molti uomini scappano davanti all’intelligenza della donna, ma anche le donne in carriera hanno dei sentimenti e vogliono trovare qualcosa che le distrae, con alcune clienti è davvero bello instaurare un rapporto molto amichevole, con alcune che sembrano con la puzza sotto il naso si finisce per ridere a crepapelle, cosa che non mi sarei aspettato.

Cosa deve avere un gigolo accompagnatore per signore e donne?

Credo che un gigolò che lavora con un certo target di donne deve essere un pò colto, ma nello stesso momento deve adattarsi a qualsiasi contesto. Ci sono donne che cercano la normalità e le cose semplici anche se apparentemente sembrano o sono molto diverse. Un gigolò deve saper capire la psiche della donna anche perchè spesso chi si rivolge a un gigolò non ha perfoza bisogno di sesso, ha bisogno di un compagno con cui passare una giornata. Inizialmente avevo paura della cnocorrenza perchè mentre ci sono un sacco di ragazzi modelli sul web, io ho un fisico normale, un viso carino e sono molto comune, fortunatamente mi sono accorto che questo è stato il mio punto di forza, sono riuscito ad essere diverso dagli altri e spero che nessuno copi il mio modo di fare.

Le donne in carriera non scelgono un pincopallino qualunque, spesso si affidano ai gigolò più noti sul web, questo per evitare di incontrare qualche malato di mente, quindi non basta inserire gli annunci con foto nei classici siti di annunci di incontri. Io ad esempio ho il mio sito www.gigolo.name con la lista dei servizi e il blog con le news, il mio sito è tra i più visitati in italia e questo mi rende popolare, se qualcuno parlasse male di me potrebbe rovinare la mia reputazione proprio perchè sono noto.Dietro un classico annuncio potrebbero nascondersi dei fake, cafoni o dei veri e propri malati di mente assetati di sesso, questo potrebbe piacere ad alcune donne, ma a loro rischio e pericolo, chi vuole andare sul sicuro può scegliere me!.

I gigolò sbarcano anche a bari, foggia, taranto, brindisi e lecce (puglia)

Gli uomini a pagamento definiti accompagnatori o escort sono anche in tutte le città della puglia (brindisi, taranto, lecce, foggia, bari). Tutti sono abituati a vedere le donne in vendita, ma la nuova moda vede anche gli uomini in vendita. Quindi non sono solo le donne americane o del nord europa a pagare un uomo per sesso, in tutta la puglia molte donne vanno in cerca di gigolò. Per rendervi conto della situazione basta cercare su google parole tipo “gigolò taranto, gigolò bari, gigolò brindisi, gigolò lecce, gigolo foggia oppure accompagnatore per donne taranto, accompagnatore per donne lecce, accompagnatore per donne bari, accompagnatore per donne brindisi, ecc. Uno dei più pubblicizzati gigolò in puglia lo trovate in questo sito www.gigolo.name

Questi uomini sono pronti ad offrire piacere per notti intere in cambio di rose, hihihi si tratta di una nuova moneta, io la chiamo la moneta delle prostitute. Ci sono anche giovani ventenni pronti ad offrire sesso a signore che possono essere le nonne. Non mancano i gigolò amatori che si accontentano di pochi soldi o quelli che sono dei veri maniaci che si possono trovare nei pulman e che approfittano delle frenate brusche in modo da spalmarsi addosso alla malcapitata. Consiglio a voi donne di rivolgervi solo a gigolò professionisti per dei semplici motivi:

– un professionista non è un cafone, ne un maniaco o un malato di mente
– sa essere un buon psicologo in modo da poter parlare di tutto ciò che riguarda la sfera sessuale e i problemi relativi all’approccio con gli uomini
– un profesisonista è una persona segreta che di solito viene da altre città e non ha nessun amicizia in comune con le sue clienti

Sul web si trovano annunci di tutti i tipi, quindi fate attenzione perchè non mancano i tipi maniacali, brutti e cafoni senza alcun requisito per fare i gigolò, la fantasia umana non ha limiti così come non mancano casi di donne che ci starebbero anche con questi personaggi.

Perchè le donne pagano un gigolò? Ecco una storia

Oggi vi racconto la storia di una donna sposata da 3 anni ma fedele al suo accompagnatore gigolò. Purtroppo come ho detto in un altro articolo le donne non vanno a letto con un uomo solo per piacere, hanno bisogno di avere un certo legame, per questo la donna di cui vi parlo una volta provata l’esperienza di andare con un gigolò, non è più riuscita a farne a meno. Si dice che mangiando vien l’appetito, l’amore o il sesso sono come la droga, anzi sono una vera droga.

La donna di cui vi parlo in un intervista ha detto che dopo aver passato una giornata con un bel gigolò alto, moro con occhi chiari si fece tentare dall’idea di incontrarlo nuovamente, come se fosse l’ultima, ma così non è stato. Questa donna che conduce una vita normale, sposata da diversi anni, fedele allo stesso uomo e madre di 2 bambini, una sera di estate di 3 anni fa a causa della mancanza di rapporti sessuali con il proprio uomo decise di digitare su google la parola “gigolò” e così andò a finire nel sito di un bel giovane escort per donne.

La donna rivela che il primo appuntamento è stato molto bello, aveva già visto video e foto dell’uomo scelto, mentre il gigolò non sapeva nulla di lei, aveva sentito solo la sua voce. L’intenzione della donna era quella di avere un rapporto puramente sessuale ma invece è scattato un bel coinvolgimento, anzi rivela “la più bella notte passata con un uomo”.

Il contesto avrà aiutato anche tanto, a tal punto che la donna ha avuto un approccio carico e provocante, accogliendo il gigolò in biancheria intima. Il fatto che un gigolò non sta a criticare il comportamento di una donna, rende le donne liberi e senza freni, così è stato anche per questa donna. Una donna che non vuole rischiare di mandare a rotoli il suo matrimonio preferisce pagare un gigolò senza lasciare tracce perchè in questo modo non si subiscono le pressioni di un amante geloso e sopratutto nessuno conoscerà il gigolò proveniente da un’altra città.

La donna soddisfatta ricorda i piacevoli massaggini del gigolò, considerando che purtroppo questi bei momenti non si possono avere a portata di mano perchè dato che si tratta di un incontro a pagamento, bisogna limitarsi a fare pochi incontri. I gigolò professionisti costano dalle 500€ in su. Dice la donna: è bello quando un uomo si concede completamente a te dedicandoti tutto il tempo senza distrazioni. L’unico inconvieniente è che bisogna sapere che il gigolò è il tuo uomo solo per quel giorno, quando una donna si trova molto bene con un uomo rischia di trovarsi un arma a doppio taglio.

Io con il mio gigolò ho creato un bel rapporto, addirittura avvolte litighiamo perchè lui è un uomo duro. Per ripicca una volta ho provato a pagarne un’altro, ma alla fine sono ritornata a cercare il mio gigolò preferito, gli altri non sono come lui. Devo dire che è stato molto sincero con me, un giorno gli ho detto ti amo senza rendermene conto e lui mi ha ripresa dicendomi che non devo innamorarmi di un gigolò, è inutile dire che mi sono messa a piangere come una pazza, ma dopo ho continuato a scoparmelo un pò con rabbia, ma ovviamente con piacere. Per me la famiglia e mio marito sono importanti quindi non devo avere sbandamenti, però appena posso in segreto mi concedo dei momenti di libertà dove posso fare cose che mio marito non mi fa fare.

Vacanze erotiche per donne con i gigolò

Micaela ha raccontanto la sua vacanza in un posto dove molte donne erano accompagnate da bei fustoni gentili che servivano a destra e sinistra, facevano massaggi, portavano gli ombrelloni, ecc. Micaela solitamente quando va in vacanza ne approfitta per leggere un libro, ma questa vacanza l’ha sorpresa davvero a tal punto che non è riuscita a leggerlo. Decine di uomini neri in quella spiaggia si avvicinavano a michaela e ad altre donne europee che avevano più di 40 anni e non tutte proprio delle fighe, tra queste americane, inglesi, tedesche, ecc. Di maschi occidentali neanche l’ombra. Queste ragazze si facevano abbordare da questi maschioni, a differenza di michaela che invece andò in vacanza con un amica semplicemente per godersi il mare e non i gigolò e da quando rifiutò una proposta spregiudicata venne messa da parte insieme alla sua amica da tutti gli uomini che erano li presenti.

Fosse successo in italia michaela avrebbe mandato a fare in culo il proponente, ma in quel luogo rischiava di sembrare una razzista e lesbica. Questi luoghi sono delle mete sessuali per molte americane, infatti quando michaela disse ingenuamente ai suoi colleghi di lavoro che andava alle Barbados, tutti facevano un sorriso. In questi luoghi i gigolò diventano un pò una sorta di razzisti perchè se non si portano a letto qualcuna, la ignorano, non hanno nessun motivo di parlare con qualcuna non interessata ai loro servizi. Infatti questa vacanza è stata l’unica dove micaela non ha conosciuto nessuno. Intanto si vedevano madri e figlie che si facevano rimorchiare da un solo ragazzo, donne in carne che si portavano a letto dei figoni, mantenendoli durante il tempo di permanenza portandoli in hotel, a cena o in giro. Molte di queste donne si affezionano a questi gigolò a tal punto che ritornano a fare la vacanza. Questo fa capire che le donne non sono diverse dagli uomini, si danno da fare quando sono lontane da occhi indiscreti, purtroppo l’uomo italiano o meglio dire la famiglia italiana è ancora all’antica, quindi queste donne per dare il meglio di sè hanno bisogno di stare in posti dove non le conosce nessuno. Le donne in cerca di mete sessuali in genere sono dirette in Africa, America centrale e Asia.

Le donne grazie a questi uomini esotici o di colori tornano indietro negli anni ritrovando spensieratezza, gratificazione e furore testosteronico. Un uomo in media costa a queste donne 20-30 dollari l’ora. Alcune donne cercano solo sesso sfrenato senza sentimento, altre invece vogliono sentire il coinvolgimento. Molte prede di questi gigolò sono le donne uscite da un matrimonio. Solitamente queste donne sono timide, riservate, impacciate o non più giovanissime, questo perchè questo tipo di vacanza rende più semplice rapportarsi con un uomo. Queste donne non si fanno problemi a farsi un uomo di colore anche se a pagamento, questo perchè sanno che l’uomo nero lo fa comunque con piacere.

Il prezzo di un gigolò in genere segue questi tariffari in questi posti:

– un ora di sesso in giamaica costa dai 20 ai 30 dollari
– Una notte costa 150€ e comprende il sesso orale

Spesso le donne che si fanno prendere a livello emozionale vengono ricattate, o pagano altro denaro oppure vengono mollate, fino a quando non capiscono che si tratta di sesso senza amore. Dite che questo emanciparsi delle donne porti ad una parità dell’uomo?